Il pranzo di Natale

10:00:00

I bambini che si svegliano all'alba per scartare i regali e vedere se ci sono ancora il latte e i biscotti che hanno messo la sera prima per Babbo Natale, l'albero e il presepe accesi, la casa decorata e la cucina in pieno movimento: questa è la mattina di Natale.
Dopo una colazione con tutta la famiglia, si parte a preparare il pranzo di Natale.
Preparate le cose con calma, stilate una lista degli invitati e dei piatti prestando attenzioni ad eventuali intolleranze o gusti particolari.
Iniziate subito dalle cotture più lunghe che farete il giorno precedente. La mattina dedicatevi alla preparazione della tavola e della mise en place , curate i dettagli: il tovagliolo, i segnaposto. La tavola di Natale deve avere qualcosa di magico.
Ricordate del galateo per posizionare le stoviglie.

www.pathoseventi.it
Non esagerate con i centrotavola, dovrà essere semplice ma raffinata.

Alcune idee dal web.





Passiamo al menù.
Ecco la mia proposta:
Antipasti
- cestini con insalata di cappone (pasta phillo, cappone cotto in brodo, maionese, pomodorini, carote ed olive)


- polentina con gorgonzola e melanzana croccante (gratinate la polenta coppata con del congorzola e finite con della buccia di melanzana fritta)


 - Torta salata a spirale (pasta sfoglia con verdure)


- Biscotti al parmigiano con mousse di pomodoro



Primi:

- ravioli con ripieno di mousse alle melanzane (pasta fresca integrale con crema di melanzane cotte al forno, condite con pomodorini pachino)


- rigatoni al farro alla norcina (pasta condita con finghi salsiccia e tartufo)


Secondi e contorni:

- arista di maiale in crosta (arista cotta prima in padella, spalmata di salsiccia ed avvolta nella pasta sfoglia o pasta di pane)


- Arista al sale con pistacchi (arista cotta al sale e condita con olio all'arancia e granella di pistacchi)



- Tortino di patate


Dolci:

- Rotolo di Natale : arrotolato con crema al mascarpone e caffè e ricoperto di mousse al cioccolato.


Godetevi le pietanze con i vostri ospiti, non abbiate fretta nel servirli ed assaporate la gioia di stare insieme alle persone che amate.


You Might Also Like

0 commenti